cosa fare con un neonato vivere con un bambino di 1 mese

Vivere con un neonato: 5 accortezze per salvaguardare la propria salute

Quando nasce un bambino, ci si focalizza principalmente sul suo benessere. Tuttavia, non bisogna sottovalutare l’importanza della salute della mamma. Ecco delle accortezze a cui prestare attenzione per salvaguardare il proprio benessere:

1. L’allattamento

L’allattamento è un momento importante sia per la madre che per il figlio. Non è solo quest’ultimo, però, che può trarne vantaggio in termini di salute. Infatti, la mamma che allatta, riduce il rischio di tumori al seno e alle ovaie. Tale protezione, dura durante il periodo dell’allattamento. In più, l’apparato scheletrico, viene rinforzato, in quanto la produzione di latte rilascia calcio che sostiene le ossa e protegge in caso di osteoporosi durante l’anzianità. Bisogna considerare, inoltre, che l’attività di produzione del latte permette di bruciare grassi e calorie. Tuttavia, l’allattamento può provocare anche dei problemi, come il capezzolo screpolato. Infatti, durante la suzione del neonato, il capezzolo viene sollecitato in maniera frequente, specialmente se il neonato assume una posizione errata.

2. Attenzione al benessere psicofisico

La salute di una neo mamma viene preservata considerando l’intero benessere psicofisico. Ciò significa che è fondamentale non sentirsi invincibile ed indistruttibile, ma prendersi i propri tempi per svolgere tutto al meglio, con le dovute pause. Inoltre, non bisogna vergognarsi a delegare. Chiedere aiuto a qualcuno, che sia un amico, un familiare oppure un professionista, per svolgere le faccende di casa oppure per accudire il neonato, non significa essere meno mamma, anzi. Vuol dire riconoscere di aver bisogno di un po’ di tempo da dedicare ad altro, che sia un hobby, uno sport, o semplicemente un’oretta di shopping in spensieratezza. È fondamentale non trascurarsi e cercare di mantenere la propria routine, senza farsi limitare dall’arrivo di un figlio. Altrimenti, si rischia di accumulare troppo stress che si riversa anche sulla gestione del neonato.

3. Il riposo è fondamentale

Molte mamme non riescono a dormire in maniera continuativa e tranquilla durante la nanna del neonato. Spesso, infatti, i piccoli piangono, oppure si ha il timore che possa succedere qualcosa durante la notte, pertanto si preferisce rimanere in dormiveglia. Il risultato è svegliarsi ancora meno riposati dalla notte precedente. Bisogna sottolineare, però, l’importanza del riposo, cercando di sfruttare i momenti liberi durante la giornata per schiacciare un pisolino o semplicemente riposare gli occhi. È fondamentale, infatti, ricaricare le pile di tanto in tanto, per affrontare gli impegni giornalieri con reattività. Ciò può significare anche limitare le visite di amici e parenti per poter riposare, tranne nei casi in cui la visita sia finalizzata ad offrire un aiuto concreto.

4. Curare l’alimentazione

Tranne in caso di problemi post parto, come l’aumento eccessivo di peso, l’alimentazione di una neo mamma non deve seguire regole rigide, neppure in allattamento. Tuttavia, seguire un regime alimentare salutare ed equilibrato, e puntare su alcuni alimenti energizzanti, consente di avere più sprint per affrontare le giornate. È bene integrare, ad esempio, riserve di Omega 3, consumando molto pesce, in particolar modo il salmone. Anche il ferro è essenziale, ed è contenuto specialmente nella carne di manzo. I vegetali, come la frutta e la verdura di stagione, offrono il giusto apporto di vitamine all’organismo.

5. Non dimenticarsi di idratarsi

Allo stesso modo dell’alimentazione, anche l’idratazione dell’organismo è fondamentale. È consigliabile bere molto, e stimolare la sete riempendo una bottiglia o una borraccia e tenendola sempre accanto, al fine di consumare la giusta quantità d’acqua giornaliera,
secondo le raccomandazioni del proprio medico. Allo stesso modo, può essere utile anche bere centrifughe o spremute per ricaricare l’organismo.

alimentazione neo mamma, capezzolo screpolato, salute della mamma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.