Nonni sprint (poesia per la festa dei nonni)

Poesia per la festa dei nonni

Ai nonni che ci sono e a quelli che ci sono stati vogliamo dire grazie per averci sempre amati.

Nonni sprint

 

Se i nonni per un giorno si potessero mangiare

sarebbero di certo il miglior dolce da gustare.

O se, come d’incanto, li si potessero colorare,

sarebbero per forza il più bel quadro da ammirare.

Se invece tutti i nonni si potessero narrare

avremmo libri interi e mille storie da raccontare:

alcune avventurose, altre divertenti,

a volte anche un po’ tristi, più spesso sorprendenti.

Ai nonni che ci sono e a quelli che ci sono stati

vogliamo dire grazie per averci sempre amati

per i baci, le risate e la pazienza infinita,

siete stati ogni giorno maestri di vita.

E per tutti quei momenti in cui siamo stati insieme,

GRAZIE cari nonni,

vi vogliamo tanto bene.

 

Stefania Feriti

 

 

 

"Festa dei nonni"

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.