le stelle filanti poesia carnevale mario lodi

Poesia Carnevale – “Le stelle filanti” di Mario Lodi

le stelle filanti poesia carnevale mario lodi

 

le stelle filanti poesia carnevale mario lodi

 

TESTO DELLA POESIA DI CARNEVALE DI MARIO LODI

LE STELLE FILANTI

Perché si chiamano stelle filanti?
Non sono mica stelline del cielo?
Ma sono strisce a colori sgargianti,
fatte di carta che pare di velo.
Sembran piuttosto festoni gettati
da casa a casa, da pianta a pianta;
collane, dondoli colorati,
dove il vento ci balla e ci canta.
Poi, le notti di luna piena
un raggio d’oro ci fa l’altalena.


poesia di carnevale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.