Il galateo dei piccini - poesia

Il galateo dei piccini – poesia sulla gentilezza scuola primaria

Testo della poesia “Il galateo dei piccini”

Una bellissima filastrocca per parlare di rispetto e conoscere le parole gentili.

Il galateo dei piccini di A. Pietrasanta

Se qualcosa vuole avere
deve dire: “Per piacere”.
Il piccin gentile e buono
dice: “Grazie!” ad ogni dono;

se gli chiedono un favore
lo fa tosto e di buon cuore,
e saluta per benino
con la voce e con l’inchino.

Non fa scherzi con la mano
che son scherzi da villano;
non si mette il dito in bocca
e il nasino non si tocca.

Il galateo dei piccini - poesia

gentilezza per bambini, poesie sulla gentilezza, poesie sulla gentilezza per bambini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.