I racconti di verde quiete – fra boschi e sentieri

Recensione: I RACCONTI DI VERDE QUIETE – tra boschi e sentieri

I Racconti di Verde quiete – tra boschi e sentieri” è un libro illustrato che narra le avventure di una combriccola di animali selvatici in un piccolo mondo magico e incontaminato tra valli, campi, boschi e radure incantate. Un mondo bucolico, sereno, apparentemente deserto, in verità abitato da numerose forme di vita animale. Sarà Nocciolina, una scoiattolina temeraria e curiosa, a svelarlo ai lettori, grazie ai suoi racconti scritti su fogli di foglia, lasciati davanti alla porta di casa della sua amica umana al limitare del bosco di Verde quiete.

Le sue brevi e buffe storie ci parlano di coniglietti ortolani, orsetti intrepidi che sfidano le intemperie invernali, di chiocciole alle prese con il costante schiacciamento delle loro casette, e di civette disperse cadute nella canna fumaria di qualche casale abbandonato nella campagna.

Verde Quiete ci invita ad allungare lo sguardo verso la natura perdendosi nella sua bellezza celebrata dalle colorate illustrazioni che pagina dopo pagina, ci faranno ritrovare lo stupore dei nostri occhi magici.

Perché leggere “I Racconti di Verde quiete”?

Perché è un libro scritto con un linguaggio semplice, che ci proietta in un tempo irreale, in un piccolo Eden rassicurante pieno di bellezza dove il tempo ritrova la sua dimensione naturale con il suo scorrere lento e fluido, un tempo in cui ognuno vorrebbe smarrirsi per ritrovarsi, ogni tanto.

Inoltre le illustrazioni, sempre di Daniela Ballestra, sono meravigliose.

Puoi acquistare “I racconti di verde quiete – fra boschi e sentieri” qui

Tag: ,

Commenti (3)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.