Neonati e montagna

Neonati e montagna: attenzione all’altitudine

Banner Amazon 2
i quaderni che fanno wow giochi e stunti aneddoti per apprendere le materie stem scuola primaria casa editrice erickson

SICUREZZA IN VACANZA: ALTITUDINE NEONATI

I medici: “Neonati, no alle alte quote in montagna. Attenzione all’altitudine”

Sconsigliato superare i 2000 metri nel primo anno di età

Stai organizzando le tue vacanze in montagna, il tuo bimbo ha pochi mesi e ti chiedi a quale altitudine è bene portarlo?

Cerchiamo di rispondere a questa e alle domande più frequenti delle mamme relative alle vacanze in montagna con un neonato.

A quale altitudine possono andare i neonati in montagna?

I medici ci tranquillizzano: i bambini da 0 mesi ai 2 anni,  purché in buona salute, possono tranquillamente sostare per periodi di tempo medio lunghi a 1500, 2000 metri di altitudine.

Se volete superare l’altitudine consigliata è necessario consultare il pediatra. Oltre i 2500 metri, infatti, la respirazione può avere alterazioni e i per i bimbi piccoli questo può essere un problema.

neonati in montagna

Quali precauzioni osservare?

Ma come ci si deve comportare se si decide di fare una gita e per poco tempo si superano i 2000 metri (ad esempio per un valico)?

La gita può essere affrontata ma il passaggio non deve essere troppo repentino. In caso contrario, il bambino potrebbe avere un’otite barotraumatica dovuta al repentino cambiamento della pressione atmosferica durante una salita o una discesa troppo rapide. Per questo motivo i pediatri sconsigliano di prendere gli impianti di risalita. Per fare in modo che il bambino abbia i giusti tempi per adeguarsi ai cambi di pressione atmosferica vi consiglio un passeggino da trekking o zainetto porta bambino con lo schienale rigido.

Evitate quindi passaggi repentini, fate varie pause ed eventualmente allattate il bebè o dategli un succhiotto. La suzione può aiutare a ripristinare la pressione interna all’orecchio.

Ricordate: mai allattare in macchina mentre si viaggia, il bambino deve sempre essere assicurato al seggiolino e ben legato.

 

Cosa è necessario portare in valigia?

Ricordate che il clima in montagna cambia molto velocemente: portatevi sempre un cambio caldo ( pantaloni lunghi, magliette con le maniche lunghe, felpa o golfino). In caso di pioggia è consigliabile avere una copertura antipioggia per il passeggino e una copertina.

Immagine nell’articolo fonte Pexels

Ti possono interessare anche questi articoli presenti sul blog:

Covid: saluti a scuola – cartellonistica da stampare

Covid: saluti a scuola – cartellonistica da stampare

Come salutarsi in epoca Covid? Cartellonistica da scarica e stampare in bianco e nero e a colori "SALUTI A SCUOLA E COVID"

Leggi tutto

I pediatri: vaccinazione antinfluenzale ai bambini prima del rientro a scuola

"Per rientrare a scuola è necessaria la vaccinazione antinfluenzale a tutti i bambini, di qualunque età" - i consigli del Dott. Antonio D’Avino, vice presidente nazionale Fimp (Federazione italiana medici pediatri)

Leggi tutto

 

Altitudine, copertura antipioggia, Montagna, Neonato, problemi di respirazione, suzione del neonato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.