MAMMA MIA,VADO A SCUOLA poesia di Germana Bruno

Testo della poesia di Germana Bruno:

MAMMA MIA,VADO A SCUOLA©

di Germana Bruno

Ciao mammina vado a scuola,
scusa se ti lascio sola,
è già tardi e devo andare,
non ti devi preoccupare!
Sono grande ormai, lo vedi?
Tante cose devo fare,
leggo, scrivo, studio un poco,
poi ti vengo a riabbracciare,
sarà bello come un gioco,
mille cose ho da imparare.
Ecco, senti la campanella?
dammi un bacio mamma bella,
entro e tu puoi andare via,
poche ore, che vuoi che sia,
all’uscita, poi, ti prometto,
ti racconto cosa ho fatto.
Dai mammina abbi pazienza,
sarà breve la mia assenza,
come niente, il tempo vola,
adesso voglio andare a scuola!

MAMMA MIA,VADO A SCUOLA poesia di Germana Bruno poesia accoglienza

Altre poesie di Germana Bruno:

EQUINOZIO D’AUTUNNO poesia di Germana Bruno

Poesia di Germana Bruno: COMPITI DELLE VACANZE

SACROSANTO LAVORO – poesia di Germana Bruno per il 1 maggio

Poesia per la festa della donna di Germana Bruno

Poesia sul Natale di Germana Bruno – Un Natale speciale

poesia accoglienza, primi giorni di scuola

Commento

  • mammaperchéperché

    Mamma che ansia questi primi giorni di scuola. É proprio vero quello che dice la filastrocca…forse soffriamo piú noi mamme che loro… ( almeno lo spero) 🤦‍♀️🤦‍♀️

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.