treno notturno tempo libero per mamma

Come guadagnare tempo libero: scopri i treni notturni

Il tempo libero: un alleato prezioso per tutte le mamme 

Che sia la prima volta o meno, diventare mamma significa per tutte noi un’emozione grandissima, ma significa anche e sempre andare incontro ad una drastica riduzione del proprio tempo libero a disposizione.

Se infatti prima eravamo abituate a lunghi momenti di pausa e relax, l’arrivo di un bimbo assorbe, non solo per i primi anni, la maggior parte del nostro tempo, delle nostre energie e delle nostre attenzioni. Per questo motivo, una volta che si diventa mamme è molto importante imparare a programmare e gestire con consapevolezza il nostro tempo, in modo tale da sprecarne e perderne il meno possibile. Riuscire a guadagnare più ritagli di tempo libero significa poter fare delle attività per sé, dalla cura del corpo alle attività sportive, dalle uscite con le amiche a lunghe passeggiate solitarie per recuperare benessere e tranquillità.

Come ottenere più tempo libero? Scopri i treni notturni!

Capire come ottenere più tempo libero è una vera arte, per questo esistono addirittura guide e liste dedicate, per capire dove e come “ritagliare” quei piccoli pezzi di tempo in più che ci servirebbero ogni giorno, dal Lunedì fino alla Domenica. Per esempio, stilare delle liste è un’ottima idea: una lista delle attività quotidiana potrà aiutarci a capire più facilmente quali sono le attività che ci fanno perdere troppo tempo e che potremmo magari eliminare, delegare, o più semplicemente riorganizzare nell’ordine delle cose da fare durante il corso della giornata. Un’altra buona idea è poi quella di cercare il più possibile di accorciare i tempi dedicati agli spostamenti quotidiani: che ci muoviamo in macchina, in bici, in treno o a piedi, andare ogni da un posto all’altro per lavoro o per svolgere le piccole commissioni quotidiane può risultare, alla fine della settimana e del mese, un’attività che ci porta via molte più ore al giorno di quanto potessimo immaginare. Per questo motivo, ed in particolar modo se sei una pendolare o se per qualsiasi ragione hai necessità frequente di spostarti tra città diverse, per lavoro o per esigenze familiari, potresti provare a prendere in considerazione i treni notturni. I treni notturni, infatti, ti consentono di spostarti da un luogo all’altro senza perdere le ore preziose della giornata. Viaggiando di notte potrai dormire e riposare mentre raggiungi la tua destinazione, evitando così di spezzare ulteriormente e risparmiando ore prezioso.

Cosa fare con il tempo libero guadagnato? Ecco qualche idea!

Con il tempo libero che avrai guadagnato scegliendo gli spostamenti notturni, potrai certamente fare delle attività dedicate soltanto a te stessa, ma potresti anche, per esempio, optare per delle piacevoli attività di famiglia. Potresti scegliere di proporre al tuo partner e ai bimbi una vacanza culturale da fare insieme per questa dine di estate, o ancora potresti decidere di concedere a te e a tutta la tua famiglia l’esaltante esperienza del family hotel. Qualsiasi cosa tu scelga, avrai senz’altro capito che applicando soltanto qualche piccolo accorgimento quotidiano ti sarà possibile recuperare moltissimo del tempo che prima perdevi senza rendertene conto, guadagnando del tempo libero che potrai usare come preferisci!

Immagine in evidenza= fonte eADV

 

Tempo libero, tempo per le mamme, treni notturni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.