Oggi voglio farvi conoscere il progetto di una giovane autrice, Francesca Pascale, una bella idea e una nuova prospettiva per affacciarsi al mondo dell’arte: “Le avventure di Sbuccia e Puntino“.

Ho avuto il piacere di analizzare questa interessante prospettiva grazie a Sara odorizzi di The FAIRPLAY che mi ha scritto e mi ha inviato i link dei due filmati creati da Francesca Pascale (li potete vedere alla fine dell’articolo). Gli ingredienti di questo progetto didattico sono semplici ed efficaci:

– animazione scandita da ritmi lievi e a misura di bimbo

– disegni delicati ma comunque accattivanti (illustrazioni di Francesca Coen)

– contenuti didattici importanti

Dopo aver visto il filmato ho pensato di condividerlo con i miei lettori perché penso possa risultare un utile risorsa gratuita per i docenti, possono farlo vedere sulla LIM e progettare una lezione di arte e di storia. Anche i genitori possono vedere i filmati e leggere i fumetti di Sbuccia e Puntino con i propri figli.

LA STORIA

Puntino è un bambino di sette anni in gita scolastica. Trovandosi al museo, di fronte a Bal au Mouiln de la Galette, incuriosito da una frase, decide di avvicinarsi al quadro e riceve una goccia di colore sulla guancia. Improvvisamente vede sciogliersi l’opera d’arte e vi si ritrova al suo interno. In quel momento, il suo zainetto a forma di peluoche diventa Sbuccia, fedele amico e compagno di avventure. I due, insieme, hanno l’opportunità di vivere un’esperienza unica e di incontrare Renoir in persona, che gli spiegherà chi è e cosa stava dipingendo.

sbuccia

Francesca Pascale, l’autrice, è da pochi giorni on line su Indiegogo con una campagna di crowdfunding alla quale si può contribuire per diventare coproduttori di due cartoni animati su Renoir e Picasso, tratti dai libri illustrati di Sbuccia e Puntino. Per promuovere l’iniziativa, sabato 11 aprile alle ore 11:00, Francesca terrà una lecture per genitori e bimbi proprio del libro su Leonardo al Castello Sforzesco di Milano.

I posti disponibili sono 40 e per partecipare è necessario iscriversi con una quota simbolica di 2 euro a famiglia da acquistare sulla pagina della campagna di Indiegogo (link indiegogo).

La cosa interessante è che all’interno della campagna viene anche data, in cambio del contributo più importante, l’opportunità di inserire il proprio figlio all’interno del cartone animato (ovviamente verrà disegnato). I cartoni sono prodotti in italiano e inglese e verranno visualizzati in tutto il mondo. Le offerte su Indiegogo sono sia libere sia strutturate in vari livelli di coproduzione a partire da 25 euro.

Potete acquistare le Avventure di Sbuccia e Puntino su Amazon: