Back to school: raccolte di risorse in L2 per l'accoglienza

Settembre: chi ricorda i numeri?

HOTEL SAN SALVADOR

Chi ricorda i numeri?

 

Per verificare la capacità di contare azioni o oggetti, potete proporre ai vostri alunni il “gioco del fantasma” (vi assicuro che si divertiranno e saranno molto attenti e concentrati).

Scrivete alla lavagna questo ritornello:

“Bussa il fantasma nella notte scura,

ma tu bambino non aver paura.

Quante volte busserà?

Batti le mani e lui sparirà”

(ritornello preso dalla rivista “Gulliver News n° 95 settembre 2007”)

e poi leggetelo con i bambini.

Voi sarete il fantasma e sceglierete a rotazione ogni bambino che … vi farà sparire 😉

Vi avvicinerete ad ogni alunno, pronuncerete insieme ai compagni il ritornello e, molto lentamente batterete un certo numero di colpi sul banco del prescelto. Per “salvarsi” il bimbo dovrà battere le mani esattamente tante volte quanti sono stati i colpi del fantasma.

Se il bambino eseguirà esattamente il compito il fantasma, come per magia, scomparirà (e voi vi piegherete sulle gambe).

Vi ho preparato due grafiche che potete utilizzare per stimolare la curiosità dei bambini:

 

Chi ricorda i numeri-

 

Chi ricorda i numeri- (1)

Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *