Halloween – Formule magiche

 

Brutto sognaccio, pauroso e tremendo, te ne approffitti  perché stavo dormendo.

Ma ora son sveglio e ho aperto gli occhi, vediam se adesso mi tocchi!

(di B. Tognolini)

 

 

foto-tradizioni-halloween-mondo
Halloween

 

 

Paura gigantesca,

paura appiccicosa

paura più assillante

di una mosca noiosa.

Paure che hai dentro,

paure che hai fuori,

paure che ti tengono

come i raffreddori.

Ce l’hanno proprio tutti,

non è escluso nessuno,

un po’ di tremarella

se la porta dietro ognuno.

Ce l’hanno i cacciatori,

bagnini ed avvocati,

ce l’hanno i genitori,

bambini e fidanzati.

Allora come fare,

come si fa a scocciare?

La chiudi dentro un sacco e poi la butti in mare?

Non esiste una ricetta

E neppure una magia

un poco di paura ci tiene compagnia!

(di P. Parazzoli)

"Poesie"

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.