Dove andare con i bambini a Carnevale?

HOTEL SAN SALVADOR

Dove andare con i bambini a Carnevale? 

Idee per trascorrere con i bambini una giornata speciale

Il Carnevale è una festa pensata per i bambini, un momento in cui giocare con i colori e assaporare i dolci più buoni dell’anno
.
Eh sì, il 7 Febbraio è in arrivo e noi mamme siamo alla ricerca di spunti e proposte per organizzare una giornata indimenticabile con i nostri piccoli.
Io sono Lombarda ed ho cercato gli eventi da non perdere più vicini e così ora, con tanto di cartina, sto organizzando un viaggio che parta da Crema, attraversi la Val Gardena fino ad arrivare al Castello di Gropparello, una location che ricorda la spada nella Roccia.
 
Ma perché ho pensato a questo tragitto? Perché queste tre località hanno organizzato delle proposte meravigliose per i bimbi. Nel dettaglio:
1. A Crema c’è la trentesima edizione del Carnevale di Crema, un evento unico nel suo genere in Lombardia. Dal 24 Gennaio ci saranno moltissimi carri allegorici, coloratissimi gruppi mascherati, clown, artisti di strada e ballerine. Per i bambini organizzano sempre degli spazi gioco riservati e per i più grandi preparano degustazioni di prodotti locali oltre ai più classici mercatini.
I bambini potranno conoscere la maschera tipica cremasca chiamata “al Gagèt còl sò Uchet” che raffigura un contadino simile a quelli che un tempo si presentavano al mercato con l’oca, animale fondamentale nell’economia alimentare della civiltà agricola della zona.

2. In Val Gardena il Carnevale è un evento festeggiato da grandi e piccini. Per settimane sono previste attività divertenti ma il giorno clou dei festeggiamenti è il giovedì grasso (4 febbraio), chiamato “juebia grassa”. La giornata si apre con un’ottima minestra d’orzo e speck e continua a Ortisei Gran con il Corteo di Carnevale alle ore 15.30 mentre a Selva Gardena sfilata in maschera con uno show alle ore 17.

3. Il Castello di Gropparello (PC) risulta sempre essere un luogo magico per i bambini e può rappresentare la meta conclusiva per chiudere con gioia i festeggiamenti di Carnevale. Il 9 Febbraio il Castello aprirà le porte del Parco delle Fiabe e i bambini potranno unirsi a fate, maghi, cavalieri, dame e popolani per rivivere un’antica fiaba. 

Non resta quindi che preparare la maschera da indossare, fare scorta di chiacchiere e frittelle dolci, coriandoli e stelle filanti, controllare le gomme auto e partire alla volta delle feste carnevalesche più belle del nord d’Italia.

Cosa ne dite? Non avete voglia di partire?

Tag: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *