Foto-dettato-ortografico-suono-gn-classe-seconda-e-terza

Dettato ortografico sull’accento

HOTEL SAN SALVADOR

Dettati ortografici sull’accento

 

  1. Dettato ortografico sull’accento (NEWS)

” Fantasmino malatino”

Al mattino, il lunedì,

il fantasma fece: “Etcì!”.

Martedì aveva la tosse,

mercoledì le guance rosse,

giovedì un attacco d’asma:

era un cencio di fantasma!

Ma poi il venerdì sera

trovò una coperta vera

e al calduccio della lana

guarì per il fine-settimana!

(R. Troiano, Tante tante filastrocche, Giunti Junior)

 

  1. Dettato ortografico sull’accento

 

Una bella poesia di Giorgio Matteotti da dettare in classe per rinforzare e consolidare l’utilizzo dell’accento.

Il rospo Bonifacio

Il rospo Bonifacio, che principe si sente,

sta lì pazientemente, con altezzosità,

ad aspettare il bacio che lo trasformerà.

Qualcuno gli dirà (almeno per pietà)

che non è vero niente?

(Giorgio Matteotti)

 

Altezzosità = superbia, cioè credere di essere più bravi degli altri a fare qualcosa.

Filastrocca sull’accento

2. Dettato ortografico sull’accento

“La pigrizia”

La pigrizia andò al mercato ed un cavolo comprò.

Mezzogiorno era suonato quando a casa ritornò.

Cercò l’acqua, accese il fuoco, si sedette e riposò

ed intanto, a poco a poco,

anche il sole tramontò.

Così, persa ormai la lena,

sola, al buio, ella restò

ed a letto senza cena

la comare andò.

 

 

 


 

 

Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *