Dettati ortografici - CA-CO-CU-CE-CI

Dettati ortografici – CA-CO-CU-CE-CI

HOTEL SAN SALVADOR

Dettato per migliorare e rinforzare le competenze ortografiche. CA-CO-CU-CE-CI

Dettati ortografici – In cucina

Sul tavolo c’è un dolce con le ciliegie e gli acini d’uva.

Nel cestino ci sono le noci e le nocciole: che delizia.

Per cena si mangerà la minestra con i ceci e le cipolle.

Dettati ortografici – Un castello di cubi

Un bambino di nome Carlo vuole costruire un castello di cubi. Ad un tratto entra il suo cane Codino e fa crollare tutto il castello.

Dettati ortografici – Gli animali

Il cane corre, abbaia e scodinzola felice. Ad un tratto incontra un’allegra pecora tutta bianca. Insieme giocano sulla coperta vicino alla cuccia del cane. Verso sera la pecora si avvicina ad una capretta e brucano l’erba del campo del contadino. Vicino al cane, una formica cammina sopra un’ortica selvatica.

 

Dettati ortografici – Cenerentola

Veste di stracci, è sporca di cenere, lucida e cucina tutto il giorno: è Cenerentola.
La signora Certosa invita Cecilia a cena. Ha cucinato minestra di ceci, zuppa di cipolle e un dolce di noci. Dopo cena vanno al cinema.
Il cigno nuota vicino al suo amico cervo.
Il criceto corre in cerca di cibo.
Il porcellino si rotola dentro il suo recinto.
Un uccellino cinguetta su un ramo.

Dettati ortografici -La strega Caterina

La strega Caterina indossa i suoi guanti arancioni per raccogliere funghi velenosi nel bosco e preparare una ciambella magica al gusto di cioccolata. Poi vede il coniglio Coco con il suo ciuffo bianco che va a caccia di carote. Allora decide di portarlo a casa per cucinarlo. Per fortuna il cugino di Coco, il coniglio Ciuciù ha visto tutto e corre dietro alla strega per liberare Coco. Quando la strega va in cucina a prendere il pentolone, Ciuciù libera Coco e insieme corrono felici nel bosco. La povera strega rimane senza cena!

Dettati ortografici – Il cane e la pecora

Il cane Codino dopo aver giocato con i cubi esce in giardino dove corre, abbaia e scodinzola. Ad un tratto incontra una pecora tutta bianca. Insieme giocano sulla coperta lasciata da Guido vicino alla cuccia del cane. In lontananza si vede una capretta che bruca l’erba nel campo del contadino Carlo.

Consiglio per un approfondimento:
– Il libro dei dettati. Esercitare e verificare le abilità ortografiche, fonetiche e fonologiche di Graziella Tarter e Monja Tait Edizione Erickson

– Recupero in ortografia. Percorso per il controllo consapevole dell’errore. CD-ROM

– Recupero in ortografia. Esercizi per il controllo consapevole dell’errore

    

Raccolta di dettati ortografici:

Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *