Hai scoperto di essere incinta e sei contentissima, ma come reagirà il tuo bambino più grande? 

I figli reagiscono in modo molto diverso quando capiscono che un nuovo bambino sta per arrivare nella loro casa. E’ molto importante comunque informarli della situazione, farli sentire speciali e coinvolgerli direttamente.

E’ consigliabile attendere almeno il quarto mese prima di parlarne con i figli, quando sarai sicura che la tua gravidanza si sta svolgendo correttamente, ed il tempo da attendere prima della nascita non sarà più così lungo.

Lascia che tocchino la tua pancia, chiedi il loro aiuto nel preparare la stanza ed il corredino per il nuovo bimbo, incoraggiali ad imparar che cosa un fratello o una sorella “grandi” possono fare.

I figli più piccoli in particolare, è bene che vengano preparati in vista dell’assenza della madre per qualche giorno, e che siano bene informati di chi si occuperà di loro durante quei giorni.

Buona avventura 🙂

Pietra natale: un regalo per la nascita e non solo …

Pietra natale: un regalo personale e originale per una persona speciale

Non c’è alcun dubbio che, chiunque possieda una gioiello con una pietra portafortuna,  abbia la convinzione di possedere qualcosa di così intimamente collegato alla sua personalità rispetto a qualsiasi altra pietra e questo a prescindere dalla bellezza dell’oggetto o dal suo valore. L’idea che una pietra possegga una certo significato, indefinito, ma non per questo meno reale, risale alla notte dei tempi ed ancora affascina la mente di chiunque sia dotato di romanticismo e di un tocco d’immaginazione.

Che cosa sono le pietre natali?

Le pietre natali sono gemme ricche di proprietà misteriose; secondo la cristalloterapia ognuna di esse può trasmettere energia positiva a chi la porta con sé. Per questo motivo è importante scegliere la pietra in sintonia con il proprio spirito.

Ma come fare a riconoscere la propria pietra natale?

Esiste un legame profondo tra i segni dello zodiaco e le pietre naturali: ad ogni segno corrisponde una sua pietra portafortuna, da indossare come un amuleto protettore in tutte le occasioni.

Quale gemma o pietra preziosa corrisponde al tuo mese di nascita?

Ogni mese dell’anno ha una sua pietra e, quindi, ogni nascituro, come dono portafortuna può ricevere la sua pietra natale come amuleto protettore per tutte le occasioni, è un bel gesto per augurare gioia e felicità.

Le pietre naturali, inoltre, sono molto belle e, con tutti i loro colori e le varie venature, possono essere utilizzate per creare splendidi gioielli da regalare.

Da dove deriva la tradizione delle pietre natali?

La tradizione delle pietre natali non è per nulla recente. Il primissimo riferimento a questa usanza risale alle Sacre Scritture con il personaggio di Aronne, fratello di Mosé e sommo sacerdote, che indossava un pettorale con dodici pietre diverse a simboleggiare i 12 diversi popoli ebraici, ma nella realtà questa tradizione ebbe maggiore diffusione durante l’epoca rinascimentale.

CALENDARIO DELLE PIETRE NATALI

Questa pietra simboleggia pace, prosperità e buona salute.

Simboleggia coraggio e stabilità.

Protegga i marinai dalle ire delle acque, trasmette tranquillità e aiuta ad appianare i conflitti e le divergenze.

Rappresenta la forza, l’eternità, l’invincibilità

Simboleggia la fedeltà e la sicurezza.

Rappresenta la purezza, il candore e l’innocenza.

Simboleggia il successo e l’amore.

Accompagna le persone dotate di forte personalità.

Questa pietra è noto per favorire la concentrazione e disciplina, ed è associato ai concetti di saggezza, nobiltà e fedeltà.

Simboleggia la fortuna.

Due pietre che fanno della trasparenza il loro punto di forza, entrambe sono associate con la calma e la tranquillità, sono ritenute dei portafortuna.

La gemma più antica in assoluto, risale a più di 4 miliardi di anni fa ed era utilizzata in antichità per scacciare il male e portare prosperità e saggezza.